A ciascuno il suo… Facciamo un percorso di vita esemplare fin dal mattino! È necessario affidare tutto ciò che si vuole fare a Dio, lui saprà quello che è buono per noi, per non farci fare male, per far sì che non lavoriamo invano. Proviamo a dialogare con Dio, a cercare in lui quelle risposte giuste per evitare di soffrire. Non possiamo allontanarci da Dio, farlo significa prendere altre direzioni che possono provocare fallimenti profondi al nostro nuovo giorno . Perciò amici bisogna avere pazienza è fede e dialogare sempre con Dio, solo fidandoci del nostro Creatore è possibile non sbagliare. Ogni giorno la fede e l’amore per nostro Signore vanno rinnovate, proviamo a dire: “Signore ti affido questo bellissimo nuovo giorno. Buongiorno amici, la pazienza è una virtù che si accompagna alla fede. Vi benedico.

Diacono don Emilio Cioffi, “l’assetato di fede” di Dio. Amen.

Precedente Pensiero del mattino di lunedì 30 luglio 2018 Successivo Pensiero del mattino di giovedì 2 agosto 2018

Lascia un commento


*