Pensiero del mattino del 13 aprile 2018

Non esageriamo… Non approfittiamo delle persone buone, delle persone semplici, delle persone oneste, perché chi lo fa si autodistrugge lentamente. Mettere in pericolo la propria vita spirituale per colpa della superbia, non ci rende graditi a Dio. E capita che si pensi che la propria furbizia non verrà scoperta! Spesso le persone “furbette” fanno finta di ascoltare ciò che gli viene richiesto, dando anche dei falsi, stupidi, consigli. Far finta di non aver capito che loro sono dei furbetti diventa un motivo per non essere come loro: persone da non poterci contare. Perciò, amico o amica, che ti nascondi dietro alla falsità, cerca di capire che anche noi abbiamo una nostra bella ed onesta intelligenza che ci fa capire chi non vale nulla e che vuole far credere di essere una brava persona. Buona giornata, amici, cerchiamo di essere sinceri. Vi benedico.

Diacono don Emilio Cioffi, il concime di Dio. Amen.

Precedente Pensiero del mattino di giovedi 12 aprile 2018 Successivo Pensiero del mattino di sabato 14 aprile 2018

Lascia un commento


*