Pensiero del mattino di sabato 7 aprile 2018

Ci lamentiamo a volte di non sentirci bene, di avere ogni giorno un disturbo, di essere in continuazione bersagliati da acciacchi su tutto il corpo. Fegato, polmoni, cuore, pancreas, reni, spalle, schiena e così via. Il nostro corpo attaccato da virus, influenza ed allergia, con reumatismi che l’hanno vinta anche con tutte le cure che facciamo; sconfitti dai mali, sconfitti dalla rassegnazione, maltrattati dal dottore…, ma cosa abbiamo fatto prima di allora? Abusi in quantità: sigarette e alcol, super pranzi e super cene, notte scambiata per il giorno, dormire poco per annientare il sonno, poi, in alcuni gravi casi, oltre al disordine fisico, quello morale: bestemmie e poco rispetto per la legge di Dio, lussuria e viaggi da capogiri, che altro dire se non di cambiare urgentemente stile di vita! Per chi non lo sapesse la vita è la salute!!! È un dono di Dio… Perciò prima di iniziare pensiamo a dove potremmo andare a finire. Buona giornata di tanta salute. Vi benedico.

Diacono don Emilio Cioffi, “il portantino” di Dio. Amen.

Precedente Pensiero del mattino di venerdi 6 aprile 2018 Successivo Meditazione della Seconda Domenica di Pasqua - 8 Aprile 2018 - giorno della Misericordia.

Lascia un commento


*