Pensiero del mattino di venerdi 8 giugno 2018

Ma chi ce lo fa fare! Come sarebbe bello se cercassimo tutti di imitare la Vergine Maria. La sua bellezza è il riflesso del suo amore che accoglie e perdona. Che tristezza vedere mani giunte per pregare e poi si ritrovano contro il proprio prossimo!Che brutta sensazione vivere sapendo che la falsità è più importante della verità! Qual è la verità che cerchiamo, la grazia che vorremmo, la condizione per vivere meglio?Forse sparlare del prossimo, dire falsità, usare la prepotenza… Questo ci fa vivere meglio, ci porta a Dio? Credo proprio di no! E allora proviamo a cambiare, a vivere meglio la nostra vita, la nostra storia perché non ce ne saranno altre. Buongiorno, amici. Vi auguro di essere sinceri prima con voi stessi e poi con gli altri. Vi benedico.

Diacono don Emilio Cioffi, “il secchiello dell’acquasanta” di Dio. Amen.  

Precedente Pensiero del mattino di giovedi 7 giugno 2018 Successivo Pensiero del mattino di sabato 9 giugno 2018

Lascia un commento


*