Pensiero del mattino di venerdi 22 giugno 2018

Meglio i buoni sentimenti…

Che bello sentire l’affetto di qualcuno, anche se fosse l’affetto di un animale amico! L’amore spesso non fa distinzione, ma crea affetto. Non limitiamoci nel donare affetto perché quello dato ne genera altro. Ora cerchiamo di capire che bisogna donare affetto sempre, sopratutto ai bambini e a chi è malato; sicuramente aiuta molto chi deve superare le varie fasi della vita. Fa così bene riceverlo che a volte diventa indispensabile come una medicina salva vita! Chi è ricco d’affetto non ha voglia di fare del male ad alcuno. Amici doniamo affetto a chiunque, anche a chi non lo merita! Farlo distrugge l’antipatia e la solitudine. Ricevere affetto fa sgorgare dagli occhi lacrime di gioia e rende teneri anche i cuori infuriati. Buongiorno a tutti amici e grazie dell’affetto che mi donate tutte le mattine! Vi benedico.

Diacono don Emilio Cioffi, “l’affettuoso” di Dio. Amen.

Precedente Pensiero del mattino di giovedì 21 giugno 2018 Successivo Pensiero del mattino di sabato 23 giugno 2018

Lascia un commento


*