Pensiero del mattino di giovedì 5 aprile 2018

Non scoraggiarti: c’è di peggio. Mai essere superficiali con chi si avvicina a noi per un confronto o per una parola di conforto, perché potrebbe essere mandato dallo Spirito Santo. Noi siamo tutti creati l’uno per l’altro, per essere tutti nel mistero di Dio. Affidiamoci ciecamente alla Santa Provvidenza, è un dono unico per chi ha fede e a volte incontrare altri simili è come incontrarsi con Gesù e Maria, due volti in un unico dolore: Gesù crocifisso con la trafitta Madre di Dio, Maria. Col nostro incontro, si forma la speranza nella SS. Trinità. Prendiamo seriamente ciò che facciamo e con chi parliamo; potrebbe essere per noi un giorno diverso dove la paura, la disperazione, le preoccupazioni potrebbero trovare la loro fine. Buona giornata, amici, si parte per incontrare ed essere incontrati. Vi benedico.

Diacono don Emilio Cioffi, “il voglio essere migliore per amore” di Dio. Amen.

Precedente Pensiero del mattino di mercoledì 4 aprile 2018 Successivo Pensiero del mattino di venerdi 6 aprile 2018

Lascia un commento


*