Pensiero del mattino di martedi 6 febbraio 2018.

Tiriamo le somme…

Valutiamo bene se quello che stiamo facendo vale la pena continuare a farlo… A volte è necessario anche abbandonare per non cadere in spese senza rientro. Quando si capisce che qualcosa non va bisogna troncare subito; tirarla per le lunghe può creare vortici che possono trascinare nel disastro, non solo l’economia, ma anche salute e affetti. Vale la pena continuare? Proprio no, perciò a volte non basta solo crederci, ma bisogna anche essere obiettivi. I danni che possono provocare gli affari sbagliati non si riparano più, se non presi per tempo. Mai sentirsi falliti del proprio lavoro, ma scopriamoci strateghi per non perdere tutto! Ogni cosa va salvaguardata, perché è prezioso specialmente quello che si è fatto con sacrificio. Non vanno dimenticate quelle persone che come noi, fanno tantissime rinunce per evitare fallimenti o crack economici; perciò prima che possano affossarci affari sbagliati, il consiglio è di prendere provvedimenti, anche se ci perdiamo qualcosa. Dio ci mette in guardia dal facile guadagno! Buongiorno amici del mattino, vi auguro molta fede! Vi benedico.

diacono don Emilio Cioffi, “il realistico” di Dio. Amen.

Precedente Pensiero del mattino di lunedi 5 febbraio 2018. Successivo Pensiero del mattino di mercoledi 7 febbraio 2018.

Un commento su “Pensiero del mattino di martedi 6 febbraio 2018.

I commenti sono chiusi.