Pensiero del mattino di sabato 5 Maggio 2018

Un pozzo di soldi?…
Se riflettiamo con serenità ci accorgiamo quanti problemi creano i soldi, sia per chi ce li ha e sia per chi ne ha pochi! Cosa porta con se questa moneta? Spesso tristezza, preoccupazioni e false illusioni perché la stessa moneta porta contrasto con Dio. Però è a Dio che, secondo alcuni faciloni, si attribuisce la colpa di differenze sociali per i soldi.
Chi non ne ha cerca di contare i soldi di chi li ha e questo causa gelosia; al contrario, chi ce li ha passa il tempo a contare quanti soldi ha, accrescendo avidità nel proprio cuore. Guerre, litigi e disonestà, divisioni sociali e malavita questi potrebbero essere i frutti causati dalla cattiva gestione sia della richezza che della povertà. Cerchiamo, amici, anche altre ricchezze: ricchezze vere, che ci aprono le porte a Dio (“dov’è il tuo cuore lì è il tuo tesoro”).
Accontentiamoci di quello che abbiamo e andiamo avanti con umiltà ricordandoci che chi “ha” si deve impegnare anche a donare e, chi non “ha”, umilmente, prenda. Buona giornata a tutti amici! Vi benedico.

Diacono don Emilio Cioffi, “Il parlantino” di Dio. Amen.

Precedente Pensiero del mattino di venerdi 4 Maggio 2018 Successivo Meditazione spirituale della Sesta Domenica di Pasqua 6 maggio 2018

Lascia un commento


*