Pensiero spirituale del mattino di sabato 4 agosto 2018

La fede è sete.

Ci affanniamo solo per cercare le cose che ci fanno piacere, come per esempio un ristorante o una pizzeria speciale, gioendo come l’assetato gioisce di fronte all’acqua fresca. Tutti passiamo il tempo a cercare. Si cerca il lavoro, si spera in un amore vero, per non parlare del successo. Tutti hanno voglia del meglio e nessuno può dire che nella sua vita non abbia dovuto cercare qualcosa. Cercare il buono, il meglio, l’esclusivo. Ma la fede?  Nessuno di quelli che dicono di non aver fede si mette a cercarla, né si sforzano di sapere come si può fare per trovarla. La buona volontà e il desiderio di capire il mistero di Dio potrebbe essere una soluzione per chi ha voglia di capire. Infatti, se non c’è volontà, è come uno che ha fame e sete ma non cerca, credendo di poterne farne a meno. Buongiorno, amici, sia la vostra giornata piena di ricerca della fede vera.  Vi benedico.

Diacono don Emilio Cioffi, “il riposante” di Dio. Amen.

Precedente Pensiero spirituale del mattino di venerdì 3 agosto 2018 Successivo Meditazione spirituale del mattino della XVIII Domenica del Tempo Ordinario - 5 agosto 2018

Lascia un commento


*